Ministero Interno - 50 Prefetti

Scegli il nostro metodo didattico: preparazione mirata per ogni specifico concorso

Informazioni

Il Ministero dell’Interno ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di 50 posti per carriera prefettizia.

Il bando è uscito sulla Gazzetta Ufficiale “Concorsi ed Esami” del 30 giugno 2017 per l’accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia. I posti a concorso sono 50. Per inoltrare domanda c’è tempo fino al 31 luglio (iscrizioni sul sito http://concorsiciv.interno.it – codice concorso 50_CP).

Le Prefetture di prima assegnazione verranno individuate in relazione ai posti di funzione che saranno disponibili alla conclusione del corso di formazione iniziale.

La nostra proposta didattica

I nostri corsi prevedono un iter progressivo per accompagnare i nostri allievi nella maturazione delle specifiche competenze richieste dal bando. Il primo passo prevede una serie di moduli, che potranno essere seguiti separatamente, per la preparazione alla prova preselettiva.

Lo studio che verrà affrontato in questa prima fase costituirà già un’ottima base per poi ulteriori approfondimenti ed esercitazioni mirate per le prove scritte.

Per essere ammessi al concorso occorre superare una PROVA PRESELETTIVA, che consiste nella somministrazione di 90 quiz a risposta multipla su argomenti di diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto civile, diritto comunitario, economia politica, storia contemporanea.

Sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi ed Esami del 10 ottobre 2017 verranno date informazioni sulla banca dati ufficiale dei quesiti e sulle modalità di svolgimento della prova preselettiva. 

Dopo aver superato la preselettiva occorre cimentarsi in TRE PROVE SCRITTE:

  • Un elaborato su Diritto Amministrativo/Costituzionale, Diritto Civile, Storia Contemporanea e della Pubblica Amministrazione italiana;
  • Risoluzione di un caso in ambito giuridico-amministrativo;
  • Traduzione di un testo o risposta ad un quesito in inglese o francese.

La PROVA ORALE consiste in un colloquio sulle stesse materie delle prove scritte e su:

nozioni generali di sociologia e scienza dell’organizzazione, diritto comunitario, scienza delle finanze, diritto penale (libro I, libro II, titoli II e VII), legislazione speciale amministrativa riferita alle attività istituzionali del Ministero dell’Interno, elementi di amministrazione del patrimonio e di contabilità generale dello Stato. L’orale comprende anche l’accertamento delle conoscenze informatiche (anche tramite prova pratica) e – facoltativamente – della conoscenza di una seconda lingua straniera tra inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Corsi in aula e corsi on-line: richiedi la brochure con il programma completo.

Prossimo inizio

Sabato 2 settembre

Frequenza: sabato

Orario: 9.30 - 17.30

Sede: Istituto Spellucci